on 15 dicembre 2014

Filippetti N30 Main Deck

trenta metri sopra il MARE



4 livelli per 30 metri di comfort: Navetta 30, il nuovo ed esclusivo yacht eco sostenibile progettato da Filippetti, si prepara a conquistare il mare.

Alla vista di Navetta 30 anche il più grande armatore di sempre, il leggendario Onassis, probabilmente sarebbe rimasto a bocca aperta. Il secondo modello della “serie green” di Filippetti Yacht è, infatti, uno spettacolare ed esclusivo 30 metri frutto della collaborazione con il designer Pietro Mingarelli. Ciò che caratterizza Navetta 30, oltre all’indiscutibile ricercatezza estetica, sono i criteri
di sostenibilità ambientale alla base della progettazione (carena dislocante, linee morbide e rotonde, emissioni e consumi limitati) uniti alla ricerca di un comfort di navigazione senza paragoni. I grandi spazi a bordo, i dettagli personalizzabili, l’attenzione alla privacy e la filosofia eco-chic di Navetta 30 faranno godere del piacere del mare, senza compromettere il benessere ambientale.

Filippetti_001

A rendere davvero unica questa imbarcazione è lo sviluppo in 30 metri di lunghezza su quattro differenti livelli – ponte inferiore, ponte principale, ponte superiore e ponte sole – tutti con una precisa divisione degli spazi, per un utilizzo ancora più ottimale.

Sul ponte principale si trovano l’area giorno “open space” con un comodo divano e un ampio tavolo da pranzo (è accessibile dal pozzetto, un vero e proprio salotto all’aperto), la cucina dotata di elettrodomestici firmati Miele (ha un accesso diretto riservato all’equipaggio), un bagno giorno (a disposizione degli ospiti) e, a prua, l’importante zona armatoriale dedicata al protagonista assoluto di Navetta 30: l’armatore, appunto.

Filippetti_004

Posta su un gradino al di sopra del salone, in una posizione privilegiata a tutto baglio, la cabina dell’armatore è illuminata dalla luce naturale proveniente dalle grandi vetrate che corrono a 180 gradi lungo tutto il perimetro. Da lì la vista panoramica è eccezionale e il contatto diretto con il mare è pura emozione. Nel secondo ambiente, accessibile da una scala interna, si trovano anche l’ufficio privato e uno spazioso guardaroba, oltre alla lussuosa sala da bagno (i servizi sono separati dalla zona Spa, dotata di doppi lavandini, vasca idromassaggio e una doccia di dimensioni straordinarie).

Tutta la parte centrale del ponte inferiore è dedicata, invece, agli ospiti, a cui sono state riservate quattro sofisticate cabine – due con letti matrimoniali e due con letti gemelli – ognuna con bagno privato e grandi finestre per il massimo della luminosità. Verso poppa, completamente separati, si trovano gli ambienti per l’equipaggio e la “technical room” con tutti gli impianti di bordo.

La magia di Navetta 30 continua sul ponte superiore grazie alle due imponenti aree esterne, quella a poppa con lettini prendisole, tavolo da pranzo, tavolino da caffè, zona barbecue e mobile bar, e la grande terrazza a prua con affaccio panoramico sul mare. Internamente si trova il salone allestito con divano a “L”, TV da 40 pollici, tavolo da caffè e mobile bar.

Un ulteriore angolo di privacy e relax si può cercare salendo al sun deck, il ponte sole, dove è facile abbandonarsi su comodi prendisole lasciando a terra qualsiasi pensiero, anche se è ormeggiata.

E quando arriva il momento di salpare verso l’orizzonte, con i suoi 27.000 litri di carburante e le 4.000 miglia di autonomia, Navetta 30 garantisce crociere lunghe più di 15 giorni, tutti ovviamente in perfetta armonia con il mare e in sintonia con il proprio benessere.